Redazione Autouno, 6 Aprile 2020

CORONAVIRUS – Gestione portafoglio Clienti Peugeot

COMUNICAZIONE MISURE STRAORDINARIE COVID-19 – BANCA PSA


Gentili Signore, Egregi Signori,

anche Banca PSA si adegua e mette in atto misure importati per il contenimento dell’emergenza in corso con una serie di misure di sostegno nei confronti dei propri clienti.

I tre punti riportati di seguito sono quelli più importanti per la gestione dei casi di Clienti Privati, P.IVA e PMI in questa prima fase di necessità.

 

1. DIFFERIMENTO 2 MESI

  • I clienti privati in difficoltò economiche (cassa integrazione) possono richiedere la sospensione del piano di ammortamento per 2 mesi. Sono esclusi i clienti in contenzioso.

2. APPLICAZIONE DELLA MORATORIA

  • Le P.IVA e PMI possono sospendere il proprio piano di ammortamento con prima rata a partire dal 01/10/2020. Sono inclusi rateali e leasing, mentre è escluso il noleggio.

 

3. GESTIONE VFG

  • durante il periodo di chiusura, per i clienti interessati da sostituzione/ restituzione gestiti su @mico, non potendo dar seguito alla restituzione, avranno l’allungamento del piano in deroga senza nessun costo aggiuntivo per il cliente.In questi casi è Importante sottolineare che in questo periodo sono però sospesi i servizi accessori ed ovviamente ci riferiamo alla sospensione dell’assicurazione furto e incendio.

Ricordiamo a tutti i clienti che rientrano nei punti descritti che la gestione rimane in capo al servizio clienti PSA: l’apporto dello Staff Autouno è semplicemente informativo.

Per questo rimettiamo i riferimenti dei contatti diretti:

 

 

Per Eventuali casi non previsti da quanto già indicato, invitiamo a presentare, telefonicamente o a mezzo mail, le specificità della singola circostanza

Informiamo inoltre i nostri gentili Clienti, che a fronte del possibile prolungarsi dell’attuale situazione, altre misure potrebbero essere prese in considerazione.

scarica il documento PDF


Leggi anche l’articolo su burocrazia e scadenze per gli automobilisti nel periodo del Coronavirus che i decreti hanno normato.

Resta aggiornato

Iscriviti per ricevere le nostre news e le ultime promozioni!